TRIAL: ANCHE A GUALDO TADINO BRILLA IL ROSSO DI GASGAS

Trial_Challenge_2_6

Trial_Challenge_2_3

Trial_Challenge_2_2

Trial_Challenge_2_4

Trial_Challenge_2_5

Trial_Challenge_2_1

Seconda giornata di campionato Italiano e Luca Petrella di nuovo sul podio in TR1, mentre trionfano Alex Brancati (Femminile) e Luca Corvi (TR2). Sempre più appassionante il Trial Challenge GASGAS

In una bella giornata primaverile, domenica 23 maggio si è disputata a Gualdo Tadino, in provincia di Perugia, la seconda prova del Campionato italiano Trial 2021. Nella terra della ceramica sono stati oltre 100 i piloti che hanno partecipato alla competizione tricolore, compresi molti ospiti internazionali di alto livello e a cui vanno aggiunti una trentina di arrembanti minitrialisti. E con il campionato è tornato anche il Trial Challenge GASGAS, dedicato agli amatori che corrono in gara con una moto iberica.

·         Seconda prova del Campionato italiano Trial a Gualdo Tadino (PG)

·         Luca Petrella secondo in TR1, vittorie per Luca Corvi (TR2) e Alex Brancati (Femminile)

·         Successo crescente per il Challenge Trial GASGAS

Sempre vistosa la presenza dei colori bianco-rossi all'interno del paddock, con tutti i piloti del Team A e del Team Junior schierati all'interno dei loro box e il temporary shop gestito da Moreno Moto. Una dimostrazione concreta e riconoscibile dell’impegno di GASGAS in questa disciplina, con un ben organizzato punto di riferimento in cui trovare assistenza e informazioni sull’esuberante e moderno mondo GASGAS.

Dal paddock collocato lungo la strada statale Flaminia, nelle immediate vicinanze del centro città, era possibile raggiungere i diversi gruppi di zone dedicati ai grandi e ai mini trialisti. Il gruppo di sezioni più vicino e visibile era quello di inizio gara, collocato in un anfiteatro naturale dedicato dal M.C. Gualdo Tadino alla pratica permanente del trial: una vera e propria palestra naturale riservata a questa disciplina.

Dodici le sezioni non stop, immerse nella natura umbra e davvero spettacolari ed impegnative. Tra i big della classe TR1 buona prova di Luca Petrella, secondo classificato dietro a Matteo Grattarola; gara da dimenticare invece per Gianluca Tournour. Brillantissima la prova nella classe TR2 di Luca Corvi, vittorioso dopo un confronto serratissimo, e stratosferico ritorno alle gare dopo un anno di assenza per la giovane Alex Brancati, anche lei sul gradino più alto del podio meritatissimo dopo una gara di grande grinta e concentrazione. Per entrambi i portacolori GASGAS una conferma delle loro ottime qualità e delle grandi chances che hanno in questo 2021. Da ricordare anche l’ottimo secondo posto di Andrea Buschi nella TR3 Open.

Si conferma anche il successo del Trial Challenge GASGAS, il Trofeo monomarca inserito da quest’anno all'interno del campionato italiano e che premia i piloti non professionisti che partecipano al tricolore con una moto TXT. A Gualdo Tadino i vincitori delle diverse categorie sono stati Enrico Baghino (TR3), Christian Svanella (TR3 125), Giovanni Pizzini (TR3 Open), Manuele Pardini (TR4) e Alessia Bacchetta (Femminile). Premiati anche i giovanissimi delle Mini Alberto Brandani (Mini A), Etienne Giacuzzo (Mini B), Lapo Farolfi (Mini C) e Umberto Taramasco (Mini Open). Tutte le classifiche aggiornate e le fotogallery sono come sempre disponibili sul sito dedicato www.trialchallengeGASGAS.com.

La prossima gara in programma per i piloti GASGAS sarà il Campionato europeo Trial a Cortenova (LC), in Valsassina, previsto il 29 e 30 maggio; il tricolore e di conseguenza il Trial Challenge GASGAS torneranno invece nel weekend del 20 giugno a Bagnolo Piemonte (CN).